Domenica 18 Novembre – Parole, Suoni, Fatti di Resistenza @ Limidi (MO)

DOMENICA 18, ore 20,30  sala polivalente del Centro Civico di Limidi di Soliera (MO) 
PAROLE, SUONI, FATTI DI RESISTENZA
Letture di Gabriele Tesauri, Musiche di Fabrizio Tavernelli
con : Alessandro de Nito(tastiere) Lorenzo Lusvardi(batteria)Marco Santarello(chitarra)Marco Tirelli(basso)

Sabato 17 Novembre – Fabrizio Tavernelli Complesso- Prova aperta di un ipotetico nuovo album @ Casa del Bork

 

 

Foto: SABATO 17 NOVEMBRE a casa del Bork VIA SAM MARTINO 14a-16 CORNETO di TOANO reggio emilia . FABRIZIO TAVERNELLI (Ajello , Babel , DuoZero ,ex AFA , ex En Manque D'autre ...) COMPLESSO LIVE!! inizio ore 23:00
SABATO 17 NOVEMBRE a casa del Bork VIA SAM MARTINO 14a-16 CORNETO di TOANO reggio emilia . FABRIZIO TAVERNELLI (Ajello , Babel , DuoZero ,ex AFA , ex En Manque D’autre …) COMPLESSO LIVE!! inizio ore 23:00 

” Per prima cosa occorre specificare che questa non è una presentazione, non c’è niente di glamour, non ci sono omaggi e forse i motivi stanno nascosti nelll’inconscio profondo. E’ solo una prova aperta, uno svelarsi di intimità, un condividere la creazione di musica e l’uscita automatica di parole. Perchè a Casa del Bork? Perchè è un luogo di Resistenza, perchè è un luogo de-eventizzato, nucleare probabilmente ma lontano dalle contaminazioni degli eventi a tutti i costi. Lontano dal marketing fagocitante, lontano dalla finzione e dal finto. E’ una zona temporaneamente autonoma, una enclave piratesca, una zolla di terra utopica che sicuramente negli scantinati, nelle fondamenta cela e tiene pronti razzi e propulsori per lasciare questo povero pianeta e portare il proprio messaggio in altri universi. Bork, a man from outher space. Fatur is a messenger. Corneto è un punto focale della psicogeografia e quell’ambiente agisce direttamente sul mio comportamento affettivo. La mia coscienza mi impone di suonare lì perchè spero di avvistare dal giardino di avvistamento interstellare, le misteriosi luci sulla Pietra di Bismantova. Il Distortion Festival si svolge semplicemente in una casa e quei riverberi, quelle rifrazioni di suono e umanità rimbalzano nelle stanze, le mura trasudano di liquidi cerebrali, musica, libri, film, esperienze, storie, verità. Un piccolo tempio in cui si ritrovano piccole sopravvivenze mistiche. In quella casa è necessità suonare. Ora che sono saltati tutti i meccanismi di produzione, distribuzione, management sono questi i luoghi da segnare sulle nostre mappe di salvezza. Luoghi in cui provare, con tutti gli inghippi e gli incidenti sul percorso, a conservare tracce, memorie, fossili. Io sto per accingermi a mixare un nuovo lavoro, una nuova storia, una nuova raccolta di di testimonianze dell’accidentato vivere e del passaggio da una dimensione all’altra. Ho quasi pudore a parlare di disco o album perchè non so nemmeno se sarà, cosa sarà, in che forma, se approderà mai alle orecchie di qualcuno. Diciamo che ho scritto nuovi brani, ho un gruppo di musicisti bravi con cui si è creata quell’amalgama alchemica che per esperienza sò essere difficile da creare, un gruppo di amici a cui devo molto, che generoso mi segue e mi affianca in questi momenti in cui la musica è stenti, difficoltà, salto nel buio, disillusione, ipotesi, ma che sento vicino nella ricerca, nella missione, nel viaggio interiore. E’ necessario suonare, cantare, scrivere, esprimersi, buttare fuori, è una terapia e con questi quattro ragazzi e i loro strumenti sapienti posso pensare ad una guarigione. Dunque mi piacerebbe portare tutto questo in un altro ambiente che non siano sale prove, studi o palchi distratti e spersonalizzati. Non è più neanche questione di affluenza, presenza fisica, numeri ma è istinto, affinità, percezioni extrasensoriali, irrazionalità, pelle e infine sacra ospitalità a cui voglio rispondere con il mio umile dono. Volare Basso per raggiungere Le Alte Vette dello Spiritoo. Ecco per le anime che vorranno inerpicarsi a Corneto non ho da promettere niente se non tentativi di verità, mia, ma penso possa dire la stessa cosa del Bork, della sua gente, della sua casa animata da entità, luogo di percezione di altre realtà. ”
Fabrizio Tavernelli 

 

a seguire DJ-SET – DARK-WAVE-PUNK con DJ Mask , DJ Astwulf . DJ Adriano… fino alle 4:00

PUNTO RISTORO col Bork ( Fatur questa volta purtroppo nonc’e’ , perche’ impegnato altrove )
FESTA PRIVATA – non promuovetela al di fuori di questo evento…

INGRESSO GRATUITO

VIA SAN MARTINO 14a-16-corneto TOANO reggio emilia 

http://maps.google.it/maps?f=d&source=s_d&saddr=sassuolo&daddr=via+san+martino+14+corneto+di+toano&hl=it&geocode&mra=ls&sll=44.424463%2C10.594254&sspn=0.283931%2C0.529404&ie=UTF8&ll=44.481565%2C10.671158&spn=0.283655%2C0.529404&z=11
Da SASSUOLO 35 minuti
seguire la strada per PASSO RADICI (SP486)
a PONTE SECCHIA proseguire per TOANO/CASTELNUOVO MONTI (Via Malpasso SP64),
svoltare a sinistra dopo il ponte e seguire x CORNETO
fino all’incrocio di Via San Martino, qui, svoltare a destra
Proseguire 500mt e siete arrivati