Venerdì 27 Giugno – Impresa Gottardo @ Cookies (Carpi)

gotttt

 

IMPRESA GOTTARDO “solo trafori”

Impresa Gottardo è la nuova opera di ingegneria musical-autostradale progettata in scioltezza da Jean Paul Lazare e Philippe Taverio.
Dietro i segnali intermittenti di blocco del traffico, tra catarinfrangenti, abbaglianti e tunnel aerodinamici, si celano, come solo la polizia stradale può fare:
Don Cico Maestro di Vita (Jean Paul Lazare) già cult-hero della scena dance italiana negli anni ‘80 con alcuni successi come “Coccobello” e “Walking to my Slang” prodotti dagli storici Blackbox.
Taver (Philippe Taverio), coinvolto in diverse band italiane tra new wave e elettronica (tra i vari gli AFA) e metà del duo Ajello, uno dei nomi di punta della rinascita della Italo-Disco da esportazione.
I due si conoscono dai primi anni ottanta quando insieme diedero vita all’oscuro gruppo electro-postpunk Dark Age. Si sono di recente ritrovati nell’ultimo album di Ajello “Smells like too Cheesy” grazie al brano “Sabrer” cronaca e celebrazione degli eccessi e dell’edonismo ottanta.
Impresa Gottardo nasce dopo un viaggio in Svizzera in occasione di una esibizione a capodanno, finito davanti al traforo del Gottardo chiuso per un incidente. L’epilogo dell’avventura ha un suo epico spleen nella visione di Jean Paul e Philippe, seduti in un autogrill deserto mentre fuori il cielo si illumina di botti e fuochi d’artificio per l’anno nuovo.
Dopo questo viaggio finito davanti al Gottardo, come una sorta di coitus interruptus, e dopo l’accettazione da parte di Philippe delle teorie Zen-Buddiste di Jean Paul atte a spiegare l’azione di cattivi demoni personali, come di una testimonianza di una strada difficile ma giusta e di successo necessariamente da compiere. I due danno vita a un viaggio metaforico tra muzak per autogrill, eurodance, romanticismi veneziani, erotismo estremo da balera di provincia, disco-trash affrontato con coscienza camp.
Il tutto sotto il motto di “Volevamo uscire dal tunnell ma non ci siamo mai entrati!”

http://www.radioemiliaromagna.it/programmi/musica_mei/impresa-gottardo.aspx#.U5dBu93GHMc.facebook

https://soundcloud.com/fabrizio-tavernelli/impresa-gottardo-amore-kazako

https://soundcloud.com/fabrizio-tavernelli/impresa-gottardo-audace

https://soundcloud.com/fabrizio-tavernelli/impresa-gottardo-ti-brucio

https://soundcloud.com/fabrizio-tavernelli/impresa-gottardo-trafori

http://bordelloaparigi.com/product/disco-vinyl-musica/various-artists-riviera-disco-vol-2/

https://www.facebook.com/pages/Cookies/131678276881547

 

Sabato 21 Giugno- L’Antro dello Scafandro @ Notte Bianca Correggio

 

ser.scaf.21-06-14

 

 

Sabato 21 Giugno, per la Notte Bianca a Correggio. L’Antro dello Scafandro @ Correggio Art Home . Musiche delle profondità remote dall’aperitivo a notte fonda con un pò di palombari, astronauti, scafisti e amici di varia natura. Questa la scaletta e gli orari (aleatori) :
19.00 djset Nazeem
21.30 Gorbalove Azione Post Atomica
22.00 RadioAlice
22.30 Piccoli Omicidi
23.00 Il Poeta Menarca
23.30 Jean Paul Lazare feat Kate
00.00Fabrizio Tavernelli Complesso
00.30 Nazeem+Patrizio Ligabue
market vinili e dischi a cura del Bork
drink&food by Pineapple Piscine Correggio

Lo Scafista dell’Animo – il nuovo video in anteprima su Rockit

Eccolo finalmente, con profonda emozione, il video de “Lo Scafista dell’Animo”. Una epopea esistenziale, una impresa herzoghiana, un tuffo lynchiano. Buona Immersione. In anteprima esclusiva su Rockit per tutta la settimana
http://www.rockit.it/fabriziotavernelli/video/lo-scafista-dellanimo/17310
https://www.youtube.com/watch?v=0ZRTReK0FmM
scafos.jpg

titolo : Lo Scafista dell’Animo
autore : Fabrizio Tavernelli
regia e produzione : Daniele Testi
attori : Gabriele Tesauri, Cesarone, Paolo Sola, Sara Marani, Veronica Carli, Tommaso Montepoli, Gabriele Merlotti, Simone Susani, Fabrizio Tavernelli
ballerina : Erika Melli
anno : 2014
durata : 5.36
direttore della fotografia : Renzo Angelillo
operatori : Daniele Testi, Renzo Angelillo, Matteo Bellesia
montaggio : Lorenzo Colugnati, Tazio Nicoli, Daniele Testi
color grading : Claudio Beltrami@Band Milano
VFX : Adam Musa, Tommaso Montepoli
Graphic design : Tazio Nicoli
  “Lo Scafista dell’Animo” è il primo video estratto dall’album “Volare Basso” (etichetta Lo Scafandro) di Fabrizio Tavernelli. Nonostante l’evidente richiamo nel titolo alle tristi vicende umane dei barconi che traportano speranze e vite da una parte all’altra del mare, il brano sposta questa ispirazione in chiave metaforica per parlare di moderni opportunismi, di galleggiamento esistenziale, di pratiche sociali in cui la è sempre la propria coscienza ad annegare. E’ la scelta sciagurata di chi per sopravvivenza, quieto vivere o mero calcolo, abbandona come uno scafista di un barcone di povere anime, i propri ideali, le proprie aspettative, per trasformarsi in un’altra persona, per tramutarsi nel suo peggiore nemico. Irriconoscibile a se stesso. Uno scafista senza scrupoli che trasporta il proprio animo verso sponde dove abbandonare la propria coscienza, il futuro.
“…e quando riemerge ha forme e sembianze del suo peggiore nemico…”